Torna alla Home Page

via San Martino, 19 - 20013 Magenta (MI) - Botteghino 0297291337 Fax 0292853797 - email: info@teatronuovo.com   RSS cinemateatroNuovo Facebook Twitter cinemateatroNuovo WhatsApp cinemateatroNuovo Telegram cinemateatroNuovo Youtube cinemateatroNuovo Buon Compleanno CTN
Filmforum 2009/2010 - 2° ciclo

4 febbraio 2010

PUCCINI E LA FANCIULLA

Regia: Paolo Benvenuti

Con: Riccardo Moretti, Tania Squillarlo, Federica Chezzi, Debora Mattiello, Giovanna Daddi

Nazionalità: Italia

Durata: 84

Genere: Drammatico


1908. Giacomo Puccini è nella villa di Torre del Lago insieme alla moglie Elvira e alla figlia di lei, Fosca. Il maestro è fervidamente impegnato nella composizione di una nuova opera ma, per distrarsi un po’ dal lavoro, ogni giorno si reca allo chalet di Emilio Manfredi, un rustico ritrovo sospeso su palafitte, dove passa il tempo bevendo, fumando e giocando a scopone, servito dalla bella Giulia, figlia dell’oste. Un giorno, Fosca viene scoperta in atteggiamenti intimi con il suo amante, Guelfo Civinini, librettista di Puccini, dalla cameriera Doria. Fosca inizia a tenere d’occhio la domestica per accertarsi che mantenga il silenzio, e dalle sue attente osservazioni emerge una certa complicità tra Doria e Puccini. Fosca mette al corrente della cosa sua madre Elvira che, a sua volta, decide di spiare il marito e viene così a scoprire che questi ha una relazione con una giovane donna. Elvira è convinta che la ragazza in questione sia la stessa Dora e, dopo averla cacciata di casa, si impegna a rovinarle la reputazione. In realtà la giovane è un’altra ma Doria, per il peso del disonore, prende una drammatica decisione.

Fonte: www.cinematografo.it


- FUORI CONCORSO ALLA 65ª MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2008).

- PAOLO BENVENUTI E ALDO BUTI SONO STATI CANDIDATI AL NASTRO D’ARGENTO 2010 PER LA MIGLIOR SCENOGRAFIA.



ORARI SPETTACOLI

giovedì: 21.15
Torna alla programmazione completa