Torna alla Home Page

via San Martino, 19 - 20013 Magenta (MI) - Botteghino 0297291337 Fax 0292853797 - email: info@teatronuovo.com   RSS cinemateatroNuovo Facebook Twitter cinemateatroNuovo WhatsApp cinemateatroNuovo Telegram cinemateatroNuovo Instagram cinemateatroNuovo Youtube cinemateatroNuovo Buon Compleanno CTN
Filmforum 2011/2012 - 1° ciclo

22 settembre 2011

ANOTHER YEAR

Regia: Mike Leigh

Con: David Bradley, Jim Broadbent, Karina Fernandez, Oliver Maltman, Lesley Manville, Ruth Sheen, Imelda Staunton, Peter Wight, Martin Savage, Michele Austin, Philip Davis

Nazionalità: Regno Unito

Durata: 129

Genere: Drammatico


Primavera, estate, autunno, inverno. Famiglia e amicizia. Amore e affetti. Gioia e dolori. Speranza e disperazione. Vicinanza. Solitudine. Una nascita. Il tempo che passa…
In primavera Gerri, moglie felice e psicologa, e suo marito Tom, geologo, coltivano con amore il loro lotto di terra. Si prendono cura anche di Mary, una collega di Gerri che beve troppo e si lamenta della sua disastrosa vita sentimentale. Gerri e Tom hanno un buon rapporto col figlio trentenne, Joe, che però è insoddisfatto perché tutti i suoi amici si sposano, mentre lui non ha ancora trovato una compagna.
In estate, da Londra arriva Ken per passare un fine settimana con Gerri e Tom. Ken lavora in un ufficio di collocamento a Hull, ed è un amico di infanzia di Tom, cresciuto come lui a Derby. Si ubriaca spesso, e si lamenta della sua vita disperata e solitaria. Il giorno dopo, mentre Gerri si gode il sole nel suo orto, Tom, Jen, Joe e un vicino di casa si concedono una partita a golf. Segue una festa con grigliata.
In autunno, tornando dall’orto Gerri e Tom trovano una gradita sorpresa di Joe che li aspetta a casa con la sua nuova compagna, Katie, nascosta dietro una porta. Katie è una consulente del lavoro, e Gerri e Tom ne sono subito conquistati.
In inverno, Gerri, Tom e Joe vanno a Derby al funerale della moglie del fratello maggiore di Tom, Ronnie. Il figlio di Ronnie, Carl, arriva tardi al crematorio, e ha un atteggiamento aggressivo e ostile. Una volta a casa, Ronnie è polemico col padre e con Tom e Joe. Prima fa scappare tutti i presenti dalla veglia funebre, e poi lascia la casa infuriato. Gerri e Tom tornano con Ronnie a Londra...

Fonte: www.filmup.com


- MENZIONE DELLA GIURIA ECUMENICA AL 63° FESTIVAL DI CANNES (2010).

- CANDIDATO ALL’OSCAR 2011 PER LA MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE.

- CANDIDATO AL DAVID DI DONATELLO 2011 COME MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA.

- CANDIDATO AL NASTRO D’ARGENTO 2011 COME MIGLIOR FILM EUROPEO.



ORARI SPETTACOLI

giovedì: 21.15
Torna alla programmazione completa