Torna alla Home Page

via San Martino, 19 - 20013 Magenta (MI) - Botteghino 0297291337 Fax 0292853797 - email: info@teatronuovo.com   RSS cinemateatroNuovo Facebook Twitter cinemateatroNuovo WhatsApp cinemateatroNuovo Telegram cinemateatroNuovo Instagram cinemateatroNuovo Youtube cinemateatroNuovo Buon Compleanno CTN
Filmforum 2002/2003 - 1° ciclo

14 novembre 2002

IRIS
Un amore vero

Regia: Richard Eyre

Con: Judi Dench, Kate Winslet, Hugh Bonneville, Jim Broadbent

Nazionalità: Regno Unito, U.S.A.

Durata: 90

Genere: Drammatico


Ormai in età avanzata, la scrittrice inglese Iris Murdoch tiene una conferenza su "L’importanza della cultura". Un salto indietro, ed ecco Iris giovane, negli anni Quaranta, ormai in procinto di affermarsi nel campo accademico e letterario. Iris conosce John, timido e impacciato, i due si frequentano, benché lei non riesca a sottrarre al proprio spirito libero e vitalistico la tendenza a frequentare anche altri uomini e ad avere rapporti con loro.
John lo sa, lo vede, ma i sentimenti reciproci proseguono, e il loro legame diventa matrimonio e vita vissuta insieme. Un giorno, nell’età della vecchiaia, Iris comincia a dimenticare le cose, a ripetere le frasi, a non avere più la percezione dei luoghi. Toccata dall’Alzheimer, non ricorda di aver scritto romanzi, e scappa sulla spiaggia non lontano dalla casa. La vita nel loro grande appartamento diventa difficile.
John non tiene in ordine, ma è paziente e affettuoso con lei e, quando scompare, la cerca con grande affanno. Iris viene ricondotta a casa e lui quella notte le dice ’ti odio’. Di ritorno dai funerali dell’amica Janet, Iris si agita e fa andare la macchina fuoristrada.
Allora la decisione del ricovero non può più essere rinviata. Liberatosi un posto in clinica, John l’accompagna. Solo pochi giorni, poi Iris muore. John si lascia andare al dolore e al pianto.

Fonte: www.cinematografo.it


- GOLDEN GLOBE E PREMIO OSCAR 2001 COME MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA A JIM BROADBENT.



ORARI SPETTACOLI

giovedì: 21.15
Torna alla programmazione completa