Torna alla Home Page

via San Martino, 19 - 20013 Magenta (MI) - Botteghino 0297291337 Fax 0292853797 - email: info@teatronuovo.com   RSS cinemateatroNuovo Facebook Twitter cinemateatroNuovo WhatsApp cinemateatroNuovo Telegram cinemateatroNuovo Instagram cinemateatroNuovo Youtube cinemateatroNuovo Buon Compleanno CTN
Filmforum 1998/1999 - 2° ciclo

17 marzo 1999

COSI’ RIDEVANO

Regia: Gianni Amelio

Con: Enrico Lo Verso, Francesco Giuffrida, Fabrizio Gifuni, Paolo Sena

Nazionalità: Italia

Durata: 124

Genere: Drammatico


Nel 1958 il siciliano Giovanni arriva a Torino, dove già si trova il fratello più giovane Pietro. Giovanni ha un progetto ambizioso: lui, analfabeta, vuole che Pietro compia gli studi fino al diploma e diventi maestro, perché possa raggiungere quei traguardi di apprendimento e di cultura che arricchiscono e fanno maturare una persona. Ma intanto anche Giovanni deve in qualche maniera sistemarsi e vivere.
Così, faticosamente, si inserisce nel giro degli altri immigrati, soprattutto siciliani, che in quel periodo arrivano numerosi nel capoluogo piemontese. La mattina, Pietro fa finta di andare a scuola, ma non ci va, senza dire niente al fratello.
Giovanni intanto fa vari lavori, si fa conoscere, infine passa dall’altra parte e diventa tra coloro che procurano lavoro ai nuovi arrivati. Passano alcuni anni, Pietro affronta l’esame, prende il diploma, dovrebbero essere tutti e due felici. Giovanni intanto si è sposato, vorrebbe mettere a posto le cose. Ma una sera, mentre sono insieme, si allontana per parlare con un uomo. Comincia una lite, Pietro accorre, l’uomo cade a terra ucciso. Pietro è arrestato per omicidio, condannato e rinchiuso nel carcere minorile.
Tempo dopo, un assistente sociale lo accompagna alla festa di Giovanni, uomo ormai dalla posizione ben definita. I due fratelli si rivedono, ma il dialogo tra loro è ormai impossibile.

Fonte: www.cinematografo.it


- LEONE D’ORO E OSELLA D’ORO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA ALLA 55ª MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA (1999).

- GIRATO IN SUPER 35, LA PELLICOLA E’ STATA SVILUPPATA IN MODO DA RENDERE MOLTO CONTRASTATI I COLORI.



ORARI SPETTACOLI

mercoledì: 21.15
Torna alla programmazione completa