Torna alla Home Page

via San Martino, 19 - 20013 Magenta (MI) - Botteghino 0297291337 Fax 0292853797 - email: info@teatronuovo.com   RSS cinemateatroNuovo Facebook Twitter cinemateatroNuovo WhatsApp cinemateatroNuovo Telegram cinemateatroNuovo Youtube cinemateatroNuovo Buon Compleanno CTN
Filmforum 1997/1998 - 2° ciclo

23 gennaio 1998

IL PRIGIONIERO DEL CAUCASO

Regia: Sergej Bodrov

Con: Oleg Menshikov, Jemal Sikharulidze, Sergey Bodrov, Katrin Cartlidge, Rade Serbedzija.

Nazionalità: Russia

Durata: 96

Genere: Drammatico


Nel Caucaso è in pieno svolgimento la guerra tra la repubblica della Cecenia e la Russia. Due soldati russi feriti vengono nascosti in un paesino di montagna da un pastore ceceno, Abdul-Murat, che vuole scambiarli con il proprio figlio prigioniero dall’esercito russo.
Dopo un periodo di tranquillità, i due tentano la fuga ma uno resta ucciso. Sull’altro fronte arriva la notizia che anche il figlio di Abdul è stato ammazzato, lo scambio non può più avvenire. Il russo sopravvissuto viene tenuto in catene, e solo la figlia adolescente di Abul innamorata di lui, lo aiuta e lo fa fuggire.
Abdul si rende conto della situazione, sa che il villaggio vuole l’uccisione del giovane soldato. Allora lo conduce in una zona deserta, lo fa allontanare ma alla fine spara in aria, lasciandolo vivere. Il giovane guarda atterrito gli aerei russi che stanno per andare a bombardare il paesino.

Fonte: www.cinematografo.it


- DESIGNATO A RAPPRESENTARE IL CINEMA RUSSO ALL’OSCAR 1997 COME MIGLIOR FILM STRANIERO.

- PREMIO FIPRESCI, CANNES 1996.

- PREMIO FELIX 1996, MIGLIIORE SCENEGGIATURA.

- GRAN PREMIO FESTIVAL KARLOVY VARY 1996.



ORARI SPETTACOLI

venerdì: 21.15
Torna alla programmazione completa