Torna alla Home Page

via San Martino, 19 - 20013 Magenta (MI) - Botteghino 0297291337 Fax 0292853797 - email: info@teatronuovo.com   RSS cinemateatroNuovo Facebook Twitter cinemateatroNuovo WhatsApp cinemateatroNuovo Telegram cinemateatroNuovo Instagram cinemateatroNuovo Youtube cinemateatroNuovo Buon Compleanno CTN
Filmforum 1996/1997 - 1° ciclo

15 novembre 1996

FARGO

Regia: Joel Coen, Ethan Coen

Con: William H. Macy, Steve Buscemi, Peter Stormare, Kristin Rudrüd, Harve Presnell, Tony Denman, Gary Houston, Frances McDormand

Nazionalità: Regno Unito, U.S.A.

Durata: 97

Genere: Commedia, Thriller


Addetto alle vendite in un salone d’automobili nel Minnesota, Jerry Lundegaard consegna una vettura nuova a due balordi, Carl Showalter e Gaear Grimsrud, ai quali ha dato un appuntamento in una caffetteria. Lui è un uomo vile, goffamente astuto e pieno di debiti, mentre loro vivacchiano alla giornata, spesso (specie Gaear, uno psicolabile), arma alla mano. Il grande progetto di Jerry è di far sequestrare da costoro la moglie Jean e poi far pagare il riscatto da Wade Gustafson, suo suocero e ricco affarista. Mentre percorrono l’autostrada i due balordi uccidono un agente della polizia stradale e due innocenti, sfortunatissimi testimoni del delitto. Per questi fatti entra in azione a notte fonda Marge Gunderson che dirige il locale posto di polizia (il marito Norm è pittore dilettante), incinta al settimo mese, una donna attenta e saggia, anche se trovare i criminali appare assai arduo. I due folli, mascherati, sequestrano la vittima designata, alla quale nella fuga Gaear fa da custode. Mentre i due complici sono in attesa con la moglie di Jerry legata, questi compie alcune goffaggini (propone al suocero l’acquisto di un terreno da destinare a parking ma si vede estromesso finanziariamente dall’affare con la sola promessa di una percentuale). Frattanto Wade Gustafson esigendo di andare subito a consegnare il riscatto lo fa di persona, ma Carl, irato, lo uccide, e rimane a sua volta ferito alla guancia. Da qui una serie di errori, distrazioni ed incidenti, mentre la poliziotta lavora con calma ed il perfido Jerry insiste ancora nel credere che tutti i suoi piani finiranno per avere successo ma...

Fonte: www.cinematografo.it


- JOEL VINCE A CANNES 1996 IL PREMIO PER LA MIGLIOR REGIA.

- 2 OSCAR 1997 MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA A FRANCES MCDORMAND E MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE AI DUE FRATELLI COEN.



ORARI SPETTACOLI

  • venerdì: 21.15
  • Torna alla programmazione completa